In Normandia a caccia di maree

È venerdì quindi do la parola a Misa, guest blogger di oggi. Una volta alla settimana ospito infatti sul blog i racconti di altri viaggiatori. Misa oggi ci porta in Francia

Svalbard Global Seed Vault, banca di semi in Norvegia

Per l'appuntamento del lunedì alla scoperta dei luoghi insoliti nel mondo, oggi vi porto in Norvegia

Viaggi

Di Tel Aviv, di corsa e di eroi

Succede che a volte mi venga chiesto “Chi te lo fa fare di lavorare al tuo blog anche il sabato e la domenica e passare il tuo tempo libero davanti a un computer?“. Succede che a volte io sia nello smarrimento più totale e rimanga un attimo basita davanti a questa stimolante domanda. Poi parto,
CONTINUA A LEGGERE...

Cosa fare a Milano in 12 ore (anche con figli)

Cosa fare a Milano in poco tempo? E cosa vedere se si vuole scoprire la città di Expo 2015 con bambini o ragazzini al seguito? Milano non è una città a misura di bambino: troppe macchine, troppo smog per essere davvero accogliente per i più piccoli. Ma possibilità ce ne sono. Per stancarli, senza annoiarli. Ecco tutte le attrazioni da vedere assolutamente in città, in
CONTINUA A LEGGERE...

Sorprendente Rotterdam

Sono stata a Rotterdam la prima volta 10 anni fa, in una giornata ventosa durante una vacanza in Olanda. Ci sono rimasta soltanto poche ore ma mi sono resa subito conto di trovarmi di fronte a qualcosa di profondamente diverso dall’atmosfera e dallo stile di Amsterdam, nonostante tra le due città ci siano solo 40 minuti di
CONTINUA A LEGGERE...

In viaggio con Il Diamante: le novità 2015

Specializzato in viaggi nei Paesi dell’Africa come Sudafrica, Namibia, Kenya, e dell’Oceano Indiano come Zanzibar, Mauritius e Seychelles, il tour operator Il Diamante (del gruppo Consorzio Quality Group) ha presentato nuovi cataloghi per il 2015, ancora più intuitivi e completi. Dopo un 2014 che si è chiuso molto bene, in particolare per la destinazione Marocco, anche il 2015
CONTINUA A LEGGERE...

Luoghi insoliti

Socotra, paradiso naturalistico yemenita

Per l'appuntamento del lunedì alla scoperta dei luoghi insoliti nel mondo, oggi vi porto nell'Oceano Indiano...

[Foto: Dragon tree a Socotra, Yemen, da Shutterstock] Ecco una delle piante più caratteristiche di Socotra, la dracena drago. Arcipelago inserito nella lista dei patrimoni UNESCO, Socotra si trova nell’Oceano Indiano al largo dello Yemen, stato al quale appartiene. È un paradiso terrestre per la sua biodiversità naturalistica ed è meta da sogno per biologi
CONTINUA A LEGGERE...

Con i nativi americani a Manawan, in Québec

Per l'appuntamento del lunedì alla scoperta dei luoghi insoliti nel mondo, oggi vi porto in Canada.

Manawan è una riserva a sud-ovest del lago Métabeskéga, nella regione Lanaudière del Québec. Appartiene alla comunità Atikamekw, che vive da semi-nomade e mantiene antiche attività tradizionali come la raccolta di radici, la pesca, la costruzione di canoe, slitte e racchette da neve. È possibile fare un’esperienza di vita di alcuni giorni con loro: si
CONTINUA A LEGGERE...

Animali

Tutti gli articoliViaggi e molto altro...

Ci vediamo domenica…Alle falde del Kilimangiaro

No, non intendo dire che andrò in Kenya nel weekend (se il mio soprannome è Fraintesa ci sarà un perché…)! Domenica però farò un viaggio…virtuale, negli studi della trasmissione di Rai 3 Alle Falde del Kilimangiaro! Sarò ospite in diretta Skype della trasmissione condotta da Camila Raznovich e parlerò di un viaggio che ho fatto
CONTINUA A LEGGERE...

Gent insolita: le chicche da non perdere

Ci sarà chi vi dirà di andare a vedere il Polittico dell’Agnello Mistico, un’opera monumentale di Van Eyck custodita nella Cattedrale di San Bavone. Io ci sono andata e ho preso l’audioguida (altrimenti, sinceramente, non sarei stata in grado di cogliere da sola tutti i significati nascosti tra i pannelli), ma sinceramente se mi chiedeste cosa
CONTINUA A LEGGERE...

San Martino di Castrozza, non solo sci

Cosa fare a San Martino di Castrozza in estate e quando non si scia

Nell’alta valle del Primiero c’è una località turistica che sicuramente conoscerete anche voi: San Martino di Castrozza. Divenne famosa all’inizio del ’900 come meta di alpinisti e sciatori inglesi e tutt’oggi viene molto frequentata per le sue piste. E chi non scia (come me) o ci va in estate, che fa? Può godersi le Pale
CONTINUA A LEGGERE...