Search for content, post, videos

Prontuario di pronunce per il manager wannabe ammerigano

pronunciation

Amici milanesi (e non), è da tanto che vi osservo e vi ascolto. E voglio dirvi che potete fare di meglio.
Vi piace usare anglicismi ad cazzum, sentirvi i top in ogni situescion? Bene, e allora se dovete farlo, fatelo bene.
La prossima volta che volete dire management, per favore rifatevi a questo piccolo prontuario di pronuncia corretta, così non lo farete suonare come un’esclamazione pugliese (mannàgg’ a ment!).

Prontuario (scusate, how-to) di pronunce per il manager web-friendly wannabe ammerigano

browser: no, non si legge “brooooser”. Lo so, questo vi fa un po’ morire dentro, ma riuscirete a migliorare, vedrete. Pensate alla parola WOW (che conoscete bene, dai, la snocciolate sempre quando parlate del wow-effect): ecco, la prima sillaba in “browser” si pronuncia proprio come quel wow.
desktop: si legge così come si scrive. Dai, questa è facile, perché dovete complicarvi la vita chiamandolo “dextop”? Sa tanto di navicella spaziale.
developer: forse avete sentito troppe volte il “develòppati!” di Aldo, Giovanni e Giacomo. In “developer” c’è una p sola, e l’accento è sulla seconda “e”. Repeat with me: “divèloper”. Non “develòpppper”.
development: come sopra. Il “develòppp(a)ment” non esiste; il “divèlopment” sì.
engine: leggetelo “èngin”. Please, non leggetelo “engiain”: fa tanto inglese…e invece no.
guerrilla: “gherrila”. Sì, mi spiace, dovete abbandonare quella voglia di tortilla che vi è rimasta da quel recente weekend a Barcellona, perché non c’entra nulla.
header: si legge “heder”, con la “e”, non “hiiider”, e l’acca la dovete far sentire. Dopotutto deriva da “head”; vi ricordate lo shampoo antiforfora “Head & shoulders”? si pronunciava “hed” pure quello. Grandi ricordi e improvvise epifanie, lo so.
information: vabbeh, questa la so dire, direte voi. Più o meno, vi rispondo io, perché “informescion” con quella R e quel -SCION finale fa tanto Minetti. Togliete la “r” e trasformate il -SCION in -SCEN: ecco, molto meglio. Oh ma come sarete bellini mentre provate la pronuncia mentre leggete! Bravi.
management: non trasformatelo in una storpiatura di “mannàggiament”. E’ “mènagment”. Voi siete appunto “mènager”, non “manàger”, giusto?
open source: repeat with me, “open sors”. Con la “o”, non “surs”, che sembra “sorsata” detto in salernitano.
performance: questa mi fa imbestialire. Ma perché dovete inventarvi la pronuncia “pèrformance”, con l’accento sulla prima sillaba? Dove lo avete sentito? Si dice “perfòrmance”, con l’accento sulla “o”, e se siete veramente fighi la “r” non la pronunciate.
SEO: se dovete fare gli sboroni onesti, leggetelo “es-i-o”. Se volete fare gli sboroni all’ennesima potenza, leggetelo “sio”: ci potrebbe essere un misunderstanding e potreste essere scambiati per CEO, che in effetti è molto più figo.
summit: ragazzi, mi spiace, sorry, è latino. Quindi “sammit” nunsepòssentì.
viral: lo so che sembra assurdo, ma l’ho anche sentito pronunciare “viral”. Così come si scrive. Detto così sembra il nome di un farmaco generico. Fatelo sentì, quel “vairal” che c’è in voi!
word of mouth: ragazzi, è word, non worLd. Togliete quella “l”, lasciatela solo nella parola “English”, il nome della lingua che ora, finalmente, padroneggiate alla perfezione.

P.S.: ho volutamente scritto le pronunce utilizzando l’alfabeto italiano e non quello fonetico, perché se uno pronuncia male una parola in inglese, vuol dire che non si prende la briga di leggere la trascrizione fonetica sul dizionario per imparare la pronuncia corretta…quindi ho pensato che questa versione grezza per pigri fosse più adatta all’uso del manager di fretta wannabe ammerigano. Ma se insistete il prossimo post ve lo scrivo tutto in alfabeto fonetico, [va]  [‘bE:ne]?

[Foto: Steve Bowbrick, Flickr]

99 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Leggi articolo precedente:
garganoecotour
Io, la Puglia, il Garganoecotour

Sicuramente sono stata sfigata. Ma la mia prima e unica esperienza in Puglia mi ricorda scarafaggi, parcheggiatori abusivi e faticate...

Chiudi