Search for content, post, videos

Agri Travel & Slow Travel Expo a Bergamo

vigneto in toscana al tramonto

Il 2017 è stato decretato dall’ONU come l’anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo sviluppo e il rispetto dell’ambiente e delle economie in difficoltà. E alla Fiera di Bergamo sta per iniziare la terza edizione di Agri Travel & Slow Travel Expo che si terrà nei giorni 17-18-19 febbraio. L’evento ruota attorno a quattro importanti parole chiave: agricoltura, cultura, turismo e sostenibilità.

Un’imperdibile manifestazione per gli operatori del settore turistico e per tutti gli appassionati di food e di viaggi.
Verranno presentate le migliori destinazioni europee, gli agriturismi di tutta Italia e le fattorie didattiche, ci saranno workshop, laboratori e incontri B2B; ma il vero protagonista sarà proprio il food, con momenti di showcooking.
Il cibo rappresenta infatti un elemento fondamentale di identità culturale, in grado di raccontare luoghi e popoli attraverso le loro tradizioni, l’economia e i modelli di produzione agricola.

Ad Agri Travel & Slow Travel Expo, tra le tante attività in programma, non mancheranno anche danze e spettacoli musicali per allietare l’atmosfera e intrattenere il pubblico.

Un evento sicuramente ricco di spunti interessanti sui quali riflettere – uno su tutti, il tema della sostenibilità in ambito turistico, in opposizione al sempre più diffuso turismo di massa che spesso non rispetta le popolazioni locali e l’ambiente.
Il Turismo Sostenibile invita tutti noi a viaggiare dotandoci di maggiore consapevolezza, intraprendendo un viaggio a basso impatto ambientale, che restituisca la giusta importanza alle popolazioni ospitanti e ai loro bisogni.

In favore dello sviluppo del turismo rurale, nella manifestazione si affronterà anche il tema della diffusione di nuovi modelli di viaggio contemporanei, incentrati sulla qualità della vita e il contatto con la natura.
Stiamo parlando dello Slow Travel, il viaggio lento, quello che ci permette di essere davvero in sintonia con noi stessi e con la nostra meta, attraverso attività di trekking, cicloturismo, itinerari in montagna e collina, vie d’acqua e percorsi spirituali.
Quest’anno a Bergamo si parlerà anche di turismo accessibile e dell’importanza dell’abbattimento delle barriere architettoniche, perché viaggiare è un diritto di tutti.

Agri Travel & Slow Travel Expo si terrà presso la fiera di Bergamo dal 17 al 19 febbraio. Nelle prime due giornate l’orario di apertura sarà dalle 15 alle 23; nell’ultima giornata la fiera sarà aperta dalle 10 alle 20. Il biglietto intero costa 7€.

Per maggiori info: http://www.agritravelexpo.it/en/

 

Silvia Mazzoleni

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Leggi articolo precedente:
paesaggio innevato con ciaspolatori
Ciaspolata nel Parco Nazionale del Pollino

Grazie alle nevicate abbondati cadute nelle ultime settimane, ho deciso di aderire a una ciaspolata nel Parco Nazionale del Pollino....

Chiudi