Search for content, post, videos

Lago dei Caprioli, cosa mi è piaciuto e cosa no

lago dei caprioli

Un paio di weekend fa sono tornata in Trentino per godermi un pò di fresco e di natura. Su consiglio di Isabella, che è del posto e gestisce l’Hotel Luna con la sua famiglia, sono stata al Lago dei Caprioli a Fazzon di Pellizzano (nella Val di Sole).

Questo lago è nascosto in mezzo alle montagne, e per arrivarci dovrete seguire una strada piena di tornanti che parte da Pellizzano (non seguite le indicazioni di Google Maps su iPhone, vi porteranno a una strada chiusa). Ci sono le indicazioni, in paese, ma quando iniziate a salire la montagna non ne vedrete più; tra un tornante e l’altro penserete di esservi persi, e proprio in quel momento vi si aprirà davanti una piccola piana dove a destra e sinistra vedrete villette e baite meravigliose, coi gerani rossi e le panchine di legno.lago dei caprioliProseguendo dritto arriverete a un parcheggio dove dovrete lasciare la macchina; a meno che non siano passate le 18, dovrete parcheggiare lì e proseguire a piedi. Lì di fianco al parcheggio, in due piccoli recinti, ci sono un asino, caprette e pecore che si fanno accarezzare (io già a quel punto mi ero innamorata del posto).pecoraDal parcheggio proseguite su per una piccola salita asfaltata in mezzo al bosco: in un paio di minuti vi porterà direttamente su questa vista fantastica.
lago dei caprioliQuesto paradiso è il Lago dei caprioli. Vi consiglio di fare il giro a piedi intorno al lago: ci vogliono 5 minuti sul sentiero ghiaiata che lo circonda, e avrete modo di vedere tutti i monti circostanti, sentire il rumore delle cascatelle vicine, e vedere i pesci che lo abitano. C’è una fontana con acqua freschissima lungo il sentiero, e ci sono dei piccoli spazi verdissimi dove potrete sdraiarvi a riposare e ascoltare il silenzio.
lago dei caprioliSe vi viene fame, però, non fate come me: non andate al bar che si affaccia sul lago (Bar Ristorante “Lago dei Caprioli”). La vista è stupefacente e la tentazione di mangiare o bere qualcosa vista lago è tanta, ma… questo posto mi ha delusa.

Io ci sono andata perché volevo fare merenda con vista lago. Erano circa le 5.30; mi sono seduta ai tavolini dove speravo mi servissero, e invece dei cartelli indicavano perentori che “non si fa servizio ai tavoli“. Pazienza; sono entrata e nessuna delle tre persone dietro al bancone mi ha salutata, né mi ha chiesto cosa volevo. C’era una misera vetrinetta con 3 fette di dolci diversi, quindi ho chiesto  una fetta di strudel. Sarà stata larga 3 cm e lunga 10, che per le porzioni a cui ero abituata in Trentino significa: scarsa da morire. Lo strudel me lo sono portata da sola al tavolino fuori, non era neanche un granché (e di certo non era fresco) e l’ho pagato 3,50€. Che per il non-servizio, il non-gusto e la non-cortesia mi sono sembrati spropositati.

Tra l’altro, sto ancora aspettando il saluto alla mia uscita dal bar.

Quindi, in breve: non perdetevi il Lago dei Caprioli e la sua rilassante veduta colorata tra le Alpi, ma se vi viene fame, forse è meglio che vi dirigiate all’Agritur Malga Bassa di Fazzon, con annesso Centro Visitatori, che è poco distante, oppure, se volete farvi una passeggiata più lunga, a 45 minuti di cammino c’è la Malga alta di Fazzon (a 1.546 metri).

Poi fatemi sapere lì quanto costa e com’è lo Strudel…;)

4 comments

  • Michela

    Ci sono stata oggi con tre bimbi …è stata una giornata meravigliosa il posto è un paradiso …ne ho girati di laghi ma questo mi ha fatto innamorare x la quinta volta ….. Andateci

  • Sergio

    Guarda, sono tornato oggi dal Trentino e l’ultima giornata l’ho dedicata proprio al Lago dei Caprioli d al suo bosco circostante. Forse sarai capitata male, ma a me sono sembrati gentili…mi hanno fatto portare fuori dal locale, dall’altra parte del lago,lo strudel (che a me sembrava di dimensioni adeguate, tant’è che l’ho diviso con mia moglie) ed un bel bel bicchiere di birra. E quando gli ho riportato il tutto mi hanno anche salutato! Poi, diciamolo, come lago non è che sia eccezionale, sono mooolto più belli il Serodoli e il ritorto, del comprensorio di Madonna di Campiglio! E’ una bella camminata, ma ne vale la pena! Salutoni

  • Gianfranco

    Sono stato con la mia famiglia proprio oggi al lago e alla malga alta di Fazzon. Lo strudel costa 4 euro, lo fanno loro ed e delizioso ed abbondante, in quanto a gentilezza e cortesia direi un 10 e lode.

    • Fraintesa
      Fraintesa

      ciao Gianfranco, bene! Sono molto contenta che tu abbia evitato il bar che dicevo, e che così tu abbia trovato un buono strudel 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Sehnsucht www.fraintesa.it
Sehnsucht

Ho studiato tedesco per molti anni. E' una lingua che amo e che amo parlare, e che mi ha fatto...

Chiudi