Search for content, post, videos

Grazie Teletu

Io TeleTu l’ho maledetta tantissimo. Prima, nel passaggio da Infostrada, ho passato ore e ore al telefono con il servizio clienti, maledicendo i miei per aver scelto di cambiare operatore; poi puntualmente ho, tuttora, problemi con la linea, che ogni tanto salta, così il telefono non funziona, men che meno la wifi.

Fino a pochi giorni fa, quindi, non l’avrei consigliata a nessuno.

Ma un paio di settimane fa TeleTu mi ha telefonato per dirmi che le bollette relative alle utenze nei mesi del terremoto e in quelli subito successivi sono annullate. Quindi la mia famiglia, che in quelle settimane ha passato ore al telefono per avvisare parenti, colleghi e amici che “sì, questa è stata forte” oppure che “il nostro container arriva domani“, non deve pagare  nulla.

Per molti altri servizi non è così: le bollette di altre utenze i miei le dovranno pagare comunque. Ma il telefono no.

E quando hai altre spese impreviste (tipo, che ne so, un container) una notizia come questa è molto bella; quindi questo post brevissimo e pure un po’ noioso (non fa neanche ridere, che palla, non è da me) è solo per ringraziare una compagnia telefonica.

Ma giuro che il prossimo post sarà più divertente.

[Foto: Zigazou76 su Flickr]

 

 

5 comments

  • Alice

    Davvero una bel gesto 🙂
    A quanto pare le aziende private hanno più cuore dell’agenzia delle entrate ….

  • Davvero un gesto che non mi sarei aspettata, bé che dire complimenti alla compagnia telefonica e in bocca al lupo per tutta la tua famiglia! 🙂

  • Oddio, all’ Aquila ne hanno subito approfittato epr fare dei licenziamenti che tentavano di fare da anni ma non potevano. E lo so direttamente da chi quelle lettere le firma. Diciamo che la notizia è attendibile. Magari adesso invece gli dispiace.

    • Fraintesa
      Fraintesa

      Ciao, io non sono dell’Aquila e non conosco la situazione di cui parli; mi rifaccio a quello che è capitato a me, nella bassa modenese.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Prontuario di pronunce per il manager wannabe ammerigano

Amici milanesi (e non), è da tanto che vi osservo e vi ascolto. E voglio dirvi che potete fare di...

Chiudi