Search for content, post, videos

L:A BRUKET, skincare sostenibile dalla costa svedese

L:A BRUKET petitgrain

Surfer, pescatori, amanti del sole: quella di Varberg è una comunità svedese che si raduna intorno all’acqua del mare. Dove le persone, appena si svegliano, fanno un tuffo rigenerante tra le onde.

molo per tuffi al mare

Qui è nato il marchio di prodotti naturali per lo skincare viso e corpo L:A BRUKET. Studiati per allenare la pelle a dare il meglio ogni giorno, vengono creati dagli ingredienti presi dall’ambiente circostante.
L:A BRUKET significa “piccolo laboratorio”, e richiama il posto dove Monica, una delle fondatrici, inizialmente produceva piatti in ceramica: è qui che ha iniziato a sentire il bisogno di saponi biologici per proteggere la sua pelle dal processo di lavorazione dell’argilla. Non trovandone di adatti, ha deciso di crearli lei stessa assieme al marito Mats. Il brand è nato così, da un cambiamento, e punta a una qualità più alta e prodotti più biologici di quelli che normalmente si trovano in commercio.

uomo e donna svedese in un negozio labruket

E il cambiamento si ripropone nella filosofia del marchio.
Riflettiamoci: passiamo 15 minuti al giorno veramente da soli – nella doccia. L:A BRUKET vuole renderli gratificanti e trasformarli in un momento in cui ci prendiamo cura di noi stessi perché ce lo meritiamo. Un momento in cui essere più sani e più felici, ogni giorno.
oggetti da bagno
Perché per stare bene dobbiamo per prima cosa bere tanto, dormire bene, mangiare bene. Ma anche usare prodotti naturali, non aggressivi, che penetrino la nostra pelle e la idratino dal profondo. Usandoli in modo generoso: è la pelle a dirti quando ne ha ricevuta abbastanza. Per questo motivo L:A BRUKET fa confezioni di grandi dimensioni.
L:A BRUKET oils
I prodotti del marchio svedese hanno fragranze unisex derivate da piante che riescono a crescere sulla costa svedese. E così portano un po’ di natura nella vita quotidiana.
Gli ingredienti sono tutti naturali – semi di broccoli, alghe, carota, coriandolo, bergamotto, pepe, rosa, salvia, rosmarino, lavanda e altri frutti della terra. C’è un siero ai semi di broccoli e cetriolo, rigenerante anche come doposole. Ci sono le creme solari, gli scrub, i tonici, i burri; ma anche uno spray per capelli al sale, fatto col sale marino. E le creme sono ricche ma bilanciate: quelle per il corpo contengono meno burro di karité per essere di più rapido assorbimento. Tra i prodotti ci sono anche olii profumati da mettere sui polsi prima dello yoga o prima di una occasione speciale, la cui fragranza persiste per 4 ore. Il petitgrain (arancio amaro) ha un profumo di legno tipico della foresta svedese, da portare con sé per tutta la giornata.

C’è grande attenzione per ogni dettaglio: un aroma therapist e uno skincare therapist fanno parte del team di esperti dedicato a progettare nuovi prodotti. E l’etichetta con gli ingredienti è applicata sul fronte delle confezioni perché i produttori vogliono essere trasparenti e mostrare subito cosa c’è dentro alle loro creme.
L:A BRUKET non aspira a diventare una produzione industriale perché utilizza prodotti stagionali trattati a mano, che possono subire variazioni in quantità e intensità di fragranza in base al meteo. La filosofia che permea questo marchio è quella di essere sostenibili e fedeli alla natura e agli ingredienti.
I produttori coltivano anche alghe in modo sostenibile (ricrescono in una settimana) e hanno ideato le confezioni refill per ridurre la produzione di plastica. Hanno anche un progetto di desalinizzazione dell’acqua per i paesi in via di sviluppo.
Potete trovare i prodotti L:A BRUKET a Milano da Campomarzio 70 oppure online sull’ecommerce del brand.
Per portarvi a casa un benessere che sa di sale, acqua e vento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Leggi articolo precedente:
stella marina rossa vicino ai coralli
Stelle marine: cosa sono e perché non toccarle

Cosa sono le stelle marine? Si possono toccare? Per darvi una risposta precisa mi sono affidata all'esperienza di Emilio Mancuso,...

Chiudi