Search for content, post, videos

Next stop: San Francisco sulle tracce della Summer of Love

San Francisco ponte con uccelli sullo sfondo

Eh sì, stavolta ci siamo. Sono stata più volte in Africa, in Asia e in Australia, ma nel Nord America mai. È arrivato il momento di cambiare questa situazione!

Finalmente metterò piede negli Stati Uniti. Ero stata in aeroporto a Miami per lo scalo per Aruba, ma non vale, vero? 😉

A parte gli scherzi, sono molto emozionata all’idea di scoprire finalmente gli USA, terra di cui leggo da anni ma che ancora non mi aveva chiamata a sé. E sono felice di dirvi che questa mia tappa inaugurale in America sarà in California, in una delle città più famose e amate: San Francisco!

La conosco per la sua anima gay-friendly, per Harvey Milk, per lo spirito bohemienne e il lato tech della Silicon Valley. E la visiterò in un’occasione molto particolare: il cinquantesimo anniversario della Summer of Love. Quella conosciuta come “estate dell’amore” è l’estate del ’67, durante la quale 100.000 persone si radunarono nel quartiere di Haight-Ashbury dando voce a un movimento di rinnovamento spirituale e culturale che promuoveva nuove forme di espressione e condivisione in nome dello stile di vita hippie.

San Francisco

È in occasione della Summer of Love che fu scritta questa famosa canzone:

If you’re going to San Francisco,
Be sure to wear some flowers in your hair,
If you’re going to San Francisco,
You’re gonna meet some gentle people there

(Se stai andando a San Francisco,
Assicurati di indossare fiori tra i capelli,
Se stai andando a San Francisco,
Lì incontrerai persone gentili)

 

ragazza hippie con coroncina di fiori

E così, con i fiori tra i capelli, mi vedrete passeggiare tra le colline di Frisco e guardare sognante la colonia di leoni marini al Pier 39. Ma, soprattutto, mi vedrete sfrecciare su un tradizionale pulmino hippie Volkswagen alla scoperta della cultura dei figli dei fiori!

Sarò a San Francisco per questo viaggio a tema Summer of Love dal 28 maggio al 3 giugno. In questo tour organizzato dalla San Francisco Travel Association passerò alcuni giorni con le mie compagne di viaggio Elisa di Miprendoemiportovia, Manuela di Pensieri In Viaggio e Veruska di La cuochina sopraffina, ma trascorrerò anche un giorno da sola. E so già cosa farò a quel punto…sì, mi ritroverete tra un anno ancora lì, sdraiata tra i miei amici leoni marini.

In questo viaggio scopriremo (io e le altre ragazze, non io e i leoni marini) l’evoluzione di San Francisco dalla Summer of Love alla sharing economy. Eh sì, perché dormiremo tutte insieme in un appartamento di Airbnb, ma non solo: visiteremo anche la sede ufficiale di Airbnb nella Silicon Valley. E faremo anche di più. Infatti, per la prima volta proveremo le Airbnb Experience, la nuova feature della piattaforma che permette di fare attività guidati dai suoi abitanti, gli esperti locali.

ragazze davanti al ponte di San Francisco

Io mi dedicherò alla street art, passeggiando tra i murales della città insieme agli host del Precita Eyes Studio.

Non mi resta che partire! Decollerò il 28 giugno con AirBerlin (volo diretto da Düsseldorf), protetta dalla mia assicurazione di viaggi Europ Assistance.

Potrete seguirmi durante il viaggio in ogni canale social (Facebook, Twitter e Instagram) cercando l’hashtag #SFSummeroflove.

Sarò quella che nelle foto indossa fiori tra i capelli 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Leggi articolo precedente:
L:A BRUKET petitgrain
L:A BRUKET, skincare sostenibile dalla costa svedese

Surfer, pescatori, amanti del sole: quella di Varberg è una comunità svedese che si raduna intorno all'acqua del mare. Dove...

Chiudi