Search for content, post, videos

Da non perdere a Darwin: il RFDS Darwin Tourist Facility

RFDS TOURIST FACILITY DARWIN

Uno dei musei più belli e interattivi che io abbia mai visto si trova a Darwin, nel Northern Territory: è il RFDS Darwin Tourist Facility. Questo centro turistico comprende due sezioni iconiche di questa città in un‘unica sede, presso il molo Stokes Hill Wharf.

Una parte del complesso è dedicata alla storia del Royal Flying Doctor Service, l’altra invece racconta le drammatiche circostanze del bombardamento di Darwin del 1942. Non fate l’errore di perdervi questo museo se non siete appassionati di storia o se viaggiate con bambini: vi assicuro che è emozionante e stupefacente per tutti perché è estremamente interattivo. Quanti musei avete visto finora con ologrammi parlanti e occhiali a realtà aumentata?

La prima area del museo è dedicata proprio alla realtà aumentata. In una sala con cuffie e occhiali appositi ci si siede e si entra in un mondo parallelo: quello del 19 febbraio 1942.

RFDS TOURIST FACILITY DARWIN

Io stessa ho provato questa esperienza: mi sono ritrovata improvvisamente nei panni di un marinaio che spostava carichi dalla nave Neptuna, in un video iperrealistico dove mi calavo sul molo da una cima e spostavo pacchi, e in lontananza sentivo un rumore che si avvicinava. Quel rumore erano gli aerei dell’esercito giapponese, che a un tratto hanno iniziato a bombardare il porto e hanno colpito anche la “mia” Neptuna! Ho sentito sulla mia pelle l’onda d’urto mentre vedevo schizzi d’acqua ovunque, le schegge che volavano dappertutto, il fuoco, le colonne di fumo nero, il carico della nave ormai finito in mare, e…

E non voglio rovinarvi il resto dell’esperienza, perciò vi dico solamente di provarlo. Questa è stata in assoluto l’esperienza di realtà virtuale più realistica e incredibile che io abbia mai provato.

Dopo questo inizio adrenalico, la visita prosegue in una sala buia tipo cinema, dove dal nulla compare un uomo vestito con abiti di un’altra epoca, che cammina verso la platea…aspetta, non è un uomo! È un ologramma a grandezza naturale dell’Ammiraglio Etheridge Grant, che racconta il bombardamento di Darwin e ciò che è successo dal suo punto di vista subito dopo le prime bombe.

Non finisce qui: dopo di lui è la volta di un altro ologramma, quello di John Flynn, fondatore del Royal Flying Doctor Service. Per chi non lo conoscesse, il Royal Flying Doctor Service è un servizio di ambulanza via aerea nato nel 1928 (e attivo nel Northern Territory dal 1939) e ideato per soccorrere in tempi rapidi anche gli abitanti delle regioni più remote d’Australia. E’ attivo ancora oggi e i “dottori volanti” soccorrono persone ogni 2 minuti, ogni giorno. Il reverendo John Flynn è colui che ha fondato questo servizio, e nell’ologramma racconta in prima persona come ha ideato e realizzato questa incredibile rete di aeroambulanza.

Entrambi i video (che sono in inglese e comprendono anche filmati d’epoca) sono estremamente emozionanti e realizzati in modo molto realistico.

Continuando la visita al museo si arriva davanti a una piattaforma rialzata sulla cui base si può vedere una rappresentazione video dall’alto del bombardamento di Darwin. Anche questa esperienza è estremamente efficace e include alcuni effetti speciali davvero d’effetto.

RFDS TOURIST FACILITY DARWIN

Nel resto del museo poi si alternano pannelli informativi e colonne interattive dove si possono attivare altri ologrammi di persone coinvolte in queste due vicende storiche. Ci sono anche dei touchscreen dove si può conoscere di più sulla vita dei dottori volanti e dei loro piloti (abituati a volare con ogni condizione meteo!), e si possono ascoltare le incredibili testimonianze di chi è dovuto ricorrere ai loro servizi. Troverete anche la radio originale con la quale si davano consigli di primo soccorso medico agli abitanti delle regioni più remote d’Australia prima che iniziasse il servizio del RFDS.

RFDS TOURIST FACILITY DARWIN

Per finire, prima di fare un po’ di shopping nel negozietto tematico, vale la pena salire sull’aereo RFDS Pilatus PC 12, che una volta veniva usato dal Royal Flying Doctor Service e che ora è stato donato in esposizione al museo. Salendo nel velivolo si può vedere come è equipaggiato, come sono sistemate le barelle, e quali strumenti vengono utilizzati a bordo.

RFDS TOURIST FACILITY DARWIN

interno di un aereo ROYAL FYING DOCTOR SERVICE

Quello che troverete nel RFDS Darwin Tourist Facility è una serie di aree interattive estremamente coinvolgenti e interessanti per chiunque, dai bambini, agli appassionati di storia, ai semplici curiosi che desiderano scoprire qualcosa in più su Darwin e sull’Australia.

Decisamente un museo che consiglio a tutti. Un salto nel tempo e un’avventura che non dimenticherete facilmente. Così come è stato per me.

Informazioni sul RFDS Darwin Tourist Facility

Si trova al molo di Darwin (Stokes Hill Wharf) e lo si può raggiungere a piedi dal centro in 10 minuti, oppure come parte del tour Big Bus Darwin Explorer, che include altre 10 tappe e comprende l’ingresso al museo già nel biglietto del viaggio (40$ per adulto).

$26 a persona (li vale tutti!)

$14 per bambini (dai 6 ai 12 anni)

$18 per studenti (dai 13 ai 16 anni)

$18 per anziani

$70 pacchetto famiglia (due adulti e due bambini)

Orari di apertura:

Dal lunedì alla domenica 9.30am – 6.00pm. Ultimo tour 5.00pm
Festività 10am – 3pm. Ultimo tour 2.00pm

Il RFDS Darwin Tourist Facility ha vinto il premio 2017 New Tourism Business Awardcome migliore infrastruttura turistica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Leggi articolo precedente:
Wildlife Photographer of the Year
Wildlife Photographer of the Year a Milano

L'esposizione degli scatti selezionati per la mostra Wildlife Photographer of the Year è uno di quegli appuntamenti che non dovrebbe perder nessuno....

Chiudi