Search for content, post, videos

Ritiro yoga e benessere in Valtellina

yoga lago palù

C’è un piccolo borgo arroccato sulle montagne della Valmalenco che periodicamente si trasforma in un’oasi per il benessere interiore. A Primolo – questo il nome del paesino, a due passi da Chiesa di Valmalenco –  si trova l’Hotel Roseg, che organizza con cadenza regolare l’esperienza benessere Yoga In The Alps, un mini ritiro che include lezioni di yoga (anche per principianti), sessioni di meditazione, massaggi e immersione nella natura più incontaminata.

Sono andata a provare di persona questa esperienza dopo un periodo davvero intenso fatto di tante trasferte, poco sonno e qualche disavventura, e sono tornata a casa come nuova, piena di energie e positività.

Ho raggiunto l’hotel Roseg molto facilmente: da Milano basta prendere un treno e in due ore si arriva a Sondrio, nel cuore della Valtellina. Alla Stazione di Sondrio è venuta a prendermi Paola, che con la sua famiglia gestisce l’Hotel Roseg e ha ideato questa iniziativa. Primolo si raggiunge infatti in 25 minuti di macchina con la navetta dell’hotel, oppure con l’autobus di linea.

E così, 5 minuti dopo aver passato il paese di Chiesa di Valmalenco, siamo giunte a destinazione.

primolo

Primolo, l’Hotel Roseg e lo Chalet

L’hotel è l’unico presente a Primolo e funge un po’ da punto di ritrovo per gli abitanti, che vengono a concedersi un caffè e qualche chiacchiera nello splendido terrazzino panoramico con vista sulla valle. La famiglia di Paola è estremamente accogliente (come veri montanari: non si direbbe che hanno un passato milanese 😉 e dà il benvenuto a tutti con un sorriso.

hotel roseg primolo

L’hotel è interamente arredato in stile alpino, sui toni del rosso e del grigio, con tanti elementi naturali come legno e fiori.

Il risultato è un’atmosfera che sa di casa di montagna, dove ti aspetti una serata davanti al fuoco e una cucina tipica genuina. E così è: c’è una sala con il camino dove ci si può rilassare ogni sera ascoltando il fuoco scoppiettare, e c’è un ristorante che offre piatti tradizionali cucinati per lo più con prodotti a KM 0. Dagli sciatt ai pizzoccheri, dai formaggi della valle agli straccetti fatti con le ortiche colte nella vicina pineta – il tutto impiattato con estrema eleganza e precisione. Porzioni abbondanti ma presentate in modo raffinato e preparate con il cuore. Da gustare con calma guardando i monti dalla parete vetrata panoramica – assaggiando il pane fatto in casa, e sorseggiando i vini delle cantine valtellinesi.

hotel roseg primolo

A 5 minuti a piedi dall’hotel, immerso in una folta pineta di larici, si trova uno chalet di legno gestito sempre da Paola e dalla sua famiglia. Qui ci si può rilassare con uno spuntino dopo una passeggiata, fermarsi per una pausa nel verde, o recuperare le energie con un buon pasto dopo il trekking. Ci sono anche campi da tennis e da bocce: ideali per chi vuole divertirsi in compagnia e per chi cerca un po’ di digital detox.

Al di là dell’hotel e dello chalet, a Primolo non ci sono altri punti di ritrovo. Si può visitare il vicino santuario dagli interni barocchi, si può fare un giro tra le vecchie case di pietra, ma non c’è altro. E questo è proprio il suo bello. Questo piccolo paesino offre il silenzio che non si trova in città, la cordialità dei passanti che ti salutano anche se non ti conoscono, e la natura alla massima potenza. Ho incontrato un capriolo mentre passeggiavo nel bosco, e mi sono imbattuta in un altro capriolo e in una volpe la sera. Ho bevuto acqua fresca dalle fontane, e passeggiando nella pineta ho raccolto e mangiato mirtilli, fragoline di bosco e nocciole.

A volte pensiamo che per sfuggire al caos della città sia necessario prendere un aereo, e ci dimentichiamo che a due ore da Milano possiamo trovare tutto questo.

Yoga In The Alps

L’Hotel Roseg ha ideato l’iniziativa che ho provato e che si chiama chiamata Yoga in The Alps, questo ritiro di yoga posturale e meditazione consapevole aperto a tutti, anche a chi desidera fare solamente una delle due attività.

Questa “Yoga Experience” viene guidata da Sandra Bozic, insegnante italiana di Hashtanga Yoga che vive a Lanzarote ma viene a Primolo due volte all’anno (giugno e dicembre) per tenere questi ritiri.

L’esperienza include due lezioni di yoga al giorno, sessioni di meditazione e trattamenti ayurvedici. Lo yoga si fa alla mattina e al tardo pomeriggio, in una modalità guidata e adatta anche a principianti, così come avviene per la meditazione. Non è necessario avere esperienze pregresse per partecipare a questo ritiro e si può scegliere una formula giornaliera, di più giorni o settimanale.

meditazione primolo

E tutte queste sessioni (salvo maltempo) si tengono all’aperto, in mezzo alla natura, in una quiete indescrivibile.

Con Sandra ho fatto meditazione nella vicina pineta di larici, sentendo il rumore del vento tra le frasche e il canto costante degli uccelli nel bosco. Abbiamo anche fatto yoga sia nel prato antistante l’hotel, con vista sulla valle, sia intorno al Lago Palù – una tappa meravigliosa della Yoga Experience!

lago palù

Fare queste attività all’aperto amplifica i sensi. Ricordo come se fosse ora il vento sulla pelle, il rumore del mio respiro nel silenzio assoluto, e il calore del sole sulla schiena mentre facevo meditazione alla mattina presto. Momenti di pura pace interiore che mi hanno portata lontanissimo dallo stress che provavo prima di venire qui.

In hotel si trovano anche una sauna con vista panoramica e area relax con solarium. Vi lascio immaginare quanto è piacevole rilassarsi nella sauna dopo una sessione di yoga o una lunga passeggiata in montagna!

Se volete saperne di più o prenotare la vostra Yoga Experience vi consiglio di contattare direttamente l’hotel Roseg: http://www.hotelroseg.it/ Tel:0342-454085  info@hotelroseg.it

Ad agosto l’hotel propone anche lezioni di yoga antigravity nei weekend – all’aperto, nello chalet in pineta.

Ma se avete veramente bisogno di staccare la spina e rigenerarvi vi consiglio di ascoltare il vostro corpo e non aspettare fino ad agosto.

La Yoga Experience è attiva in questi giorni, fino al 1 luglio. Io ve l’ho detto…

2 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
caffè freddo con latte in bicchiere di vetro
Caffè freddo? Sì, in Autogrill

Se mi conoscete o avete fatto una pausa caffè con me in estate, sapete che raramente ordino un espresso in...

Chiudi