Search for content, post, videos

Visitare virtualmente Northern Territory con Google Street View

Northern Territory grazie a Google Street view sono visitabili virtualmente

Se l’Australia è una delle vostre passioni, oppure, una meta di viaggio desiderata ma non ancora realizzata, ora il sogno può diventare realtà. Potrete vedere, infatti, le meraviglie naturali di questo spettacolare continente come mai prima d’ora grazie alla magia delle immagini panoramiche lanciate da Tourism NT. L’iniziativa nasce per rendere omaggio alle celebrazioni del 40° Territory Day in occasione dell’anniversario dell’autonomia governativa del Northern Territory, che ha deciso di condividere le più belle aree naturali del paese mappate con Google Street View.

Un’occasione unica e speciale attraverso la quale ogni viaggiatore potrà esplorare i sette iconici parchi del Northern Territory direttamente dal proprio computer, tablet o smartphone prima di programmare un viaggio downunder per ammirare dal vivo questo spettacolo straordinario.

Uluru è tra i Northern Territory visitabile virtualmente grazie a Google Street View

Northern Territory: anche Uluru è visitabile virtualmente [Credits by Holger Link/ Unsplash.com]

Il progetto

L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra i tradizionali custodi di queste terre aborigene: Tourism NT e NT Parks and Wildlife i quali, utilizzando la tecnologia di Google Street View Trekker per mapparne la bellezza e l’unicità, vogliono ispirare sempre più persone a visitare la zona. Si potrà iniziare, quindi,  il viaggio con la fantasia partendo dal famoso Uluru/Kata Tjuta National Park, noto per il celebre monolito Uluru meta immancabile di ogni viaggio in Australia. Si potrà poi continuare virtualmente raggiungendo: Charles Darwin National Park, Watarrka National Park, Litchfield National Park, Nitmiluk National Park, Limmen National Park, Tjoritja/ West MacDonnell National Park e il Finke Gorge National Park.

Un’opportunità davvero imperdibile per chi, nei confronti dell’Australia, nutre una vera e propria ammirazione: in questo modo la tecnologia è al servizio del territorio per esaltarne le bellezze e i tesori naturali che diventano patrimonio collettivo condiviso e condivisibile.Un modo diverso per lasciarsi ispirare pensando al prossimo viaggio da programmare. Che ne dite siete pronti per scoprire una parte dell’Australia attraverso queste immagini?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
fenicotteri di aruba in spiaggia
La triste verità dei fenicotteri di Aruba

Se cercate su Instagram delle foto dell’isola di Aruba, potrete imbattervi facilmente in migliaia di immagini di persone che fanno...

Chiudi