Search for content, post, videos

Sono una travel writer e blogger e grazie a questo magazine fondato nel 2009 sono conosciuta come Fraintesa, ma il mio vero nome è Francesca Barbieri.

ragazza tiene un cucciolo di canguro tra le braccia in Australia
Ho 34 anni e sono nata in un paesino vicino a Modena, in campagna. I campi di grano che vedevo dalla mia finestra da piccola erano splendidi, sì, ma presto ho avuto il bisogno di vedere cosa c’era al di là delle spighe. Ho preso il primo aereo da sola a 12 anni e da allora ho perso il numero dei viaggi che ho fatto.

Ho studiato lingue (ne parlo 4) e ho vissuto a Klagenfurt, a Londra, a Modena, a Firenze. Attualmente abito a Milano.
Ho visitato gran parte dell’Europa, ma il mio cuore l’ho lasciato in Australia, dove ho fatto la ranger in mezzo ai pinguini e ai koala e un lungo viaggio da sola, zaino in spalla. Adoro anche l’Africa, dove spero di tornare presto per la parte pratica del corso di guida safari per il quale ho studiato.

Quando viaggio cerco di stare a contatto con gli animali e la natura. Apprezzo molto l’ecoturismo, i viaggi lenti, le strutture ecosostenibili e il volontariato con la fauna selvatica.
Sono anche una grande appassionata di snorkeling e birdwatching e ho un airone cinerino e una gru della Manciuria tatuati sulla schiena.

Ho aperto questo travel blog nel 2009 e qui scrivo soprattutto di viaggi e della mia vita da vegetariana (lo sono da circa 22 anni), raccontando esperienze che ho vissuto in prima persona. Nella sezione News invece do brevi segnalazioni su itinerari, nuovi servizi o eventi in tema travel. Da quando scrivo e lavoro come travel blogger ho avuto l’opportunità di viaggiare di più e conoscere nuove persone che con me condividono la passione per il viaggio.

Nella vita in 3D adoro parlare anche di cinema, serie tv e animali. Mi piace fare yoga e stand-up paddling, e sono un’operatrice reiki.
Un segreto: in rete circola ancora un altro mio blog, un – terribile – Windows Space aperto nel 2004 per raccontare i viaggi che facevo mentre ero in Erasmus. Fidati, questo che stai leggendo è molto meglio!

Attualmente lavoro come travel blogger e copywriter freelance, viaggio più che posso e cerco la felicità.

p.s.: se cercavi la storia delle #3cosebelle, la trovi qui.

Alcune curiosità su di me

Tra i miei libri preferiti: Il buio oltre la siepe (H. Lee), The Corrections (J. Franzen), American Pastoral (P. Roth), Fuga dal campo 14 (B. Harden), Le vie dei canti (B. Chatwin), Don’t sweat the small stuff (R. Carlson), Il linguaggio del dono (J. Godbout), 1Q84 (H. Murakami), Il magico potere del riordino (M. Kondo).

Sono appassionata di storie e fatti sul narcotraffico, sulla vita e la prigionia nella Corea del Nord, e sugli aborigeni australiani. Mi piace parlare di questi argomenti oltre che di linguistica, di viaggi e di fauna.

Tra i miei miti elenco Jane Goodall, Fernanda Pivano, Dacia Maraini, Robyn Davidson e Diane Fossey.

I film che più ho amato – non sono particolarmente allegri, ve lo anticipo – sono Magdalene, Ogni cosa è illuminata, Million Dollar Baby, The Constant Gardener, Drive, Gorilla nella nebbia. Tra i registi che preferisco ci sono Cronenberg, Spike Jonze, Steve McQueen e Xavier Nolan. Amo anche alcuni film che richiamano il tema del viaggio, come Into the wild, Babel, Il piccolo Buddha. Non amo molto la fantascienza, però un giorno sposerò Chewbacca.

Sono appassionata di serie tv e al primo posto metto il più grande capolavoro di tutti i tempi. Ovviamente sto parlando di Breaking Bad –  e non per niente una delle mete nella mia bucket list è Albuquerque. Mi piacciono anche Better Call Saul, Narcos, House of Cards, Desperate Housewives, The Handmaid’s Tale e The Affair. Adoro i documentari sugli animali, preferibilmente narrati da David Attenborough, che diventerà il mio secondo marito.

Tra gli artisti che più apprezzo ci sono Escher, Beardsley, Mucha, Hiroshige, Hokusai e Hopper.

I luoghi che ho visitato e che più mi hanno colpita sono la Corea, l’Australia, la Tanzania, la Finlandia, le isole Lofoten, Israele, Linosa e l’Umbria. Parlerei di questi posti per ore.

Parlerei per ore anche di animali – soprattutto quelli australiani, con i quali ho avuto la fortuna di lavorare. 

I miei piatti preferiti sono il Pad Thai (in versione vegetariana), i piccanti tteokbokki coreani, la feta saganaki e i noodles in ogni forma. Amo da morire anche la pizza, la caponata, un buon pesto, la cecina e la guacamole. Ho un debole per tante schifezze, ma tra il junk food del mio cuore elenco il burro di arachidi, le patatine in sacchetto ai gusti insoliti, le cheesecake e l’Estathè. Il mio frutto preferito è l’anguria – al secondo posto, il lampone.

Non amo il caffè espresso: preferisco sorseggiare un caffè americano o un buon tè. Meglio se in compagnia.

26 comments

  • Mi chiedo come ho fatto a scoprire il tuo blog solo oggi!
    A parte le 3cose belle che sono bellissime ma l’omonimia e l’amore per gli animali e i viaggi dovevano portarmi qui prima!!;)
    Bene, ma ora ti scopro e ne sono molto felice, questa sera ti mettero’ tra le mie 3 cose belle, in twitter o mentali!:)
    Fra
    A presto!
    Fra

    • Fraintesa
      Fraintesa

      grazie Fra 🙂 aggiungo che in comune abbiamo anche un tatuaggio sulla spalla sinistra!
      a presto, chissà che non ci si incontri in qualche viaggio…

  • […] ha il copyright di Fraintesa, blogger che parla di viaggi, social media e di vegetarianesimo: una sera ha creato l’hashtag […]

  • Ciao Francesca, arrivo qui grazie a #3cosebelle.
    Mi piace molto il tuo blog e ti seguirò con interesse…e poi io sono di Modena… ;-))

    • Fraintesa
      Fraintesa

      ciao Francesca! non posso che ringraziarti tanto. Se ti capita di incrociarmi per Modena fermami che ci prendiamo un caffé…io non ti riconoscerei perché la tua foto profilo svela troppo poco! 🙂 ciao

  • chiedo contatti per intervista nel mio programma su radio san marino

    • Fraintesa
      Fraintesa

      Ciao Emanuela, puoi scrivermi una mail agli indirizzi che trovi nella sezione ‘contattami’! Grazie

  • Che bello leggere queste sezioni dove conosci qualcosa in più dell’autore/autrice del blog 🙂
    mi chiedo perché finora avessi letto davvero pochi articoli del tuo blog! Abbiamo così tante passioni in comune 😀

  • Federica

    Complimenti Francesca!
    Sono una Psicologa, viaggiatrice e adoro gli animali al punto da aver sempre desiderato diventare etologa.
    Abito a Milano, ma come te ho origini in fattorie svizzere e adoro le campagne. Ho tanti progetti con gli animali e in giro per il mondo ma per ora fatico a realizzarli. Vorrei unire il mio lavoro al mio stato interiore di viaggiatrice, alla scoperta di popoli diversi. Mi stupisco di quante cose abbiamo in comune! Ti seguirò più spesso! Grazie! Buona giornata! Federica

    • Fraintesa
      Fraintesa

      Ciao Federica, abbiamo davvero tante cose in comune! Io di etologia ho fatto solo un breve corso in gattile, ma mi è bastato per capire che quello dell’etologia è un mondo incredibile, che vorrei approfondire. Chissà che non capiti di incontrarsi in qualche viaggio in mezzo alla natura, oppure, perché no, anche a Milano! 🙂 ciao e buona giornata

  • Ciao Francesca, ti scopro con immenso piacere, arrivo qui tramite twitter! Mi piace soffermarmi sulla pagina “chi sono” prima di mettermi a leggere i post. Sono cresciuta in Emilia, amo viaggiare e sogno d’andare in Australia e in Nuova Zelanda, ho fatto un tesi di laurea sul turismo sostenibile e adoro le verdure – non sono vegetariana convinta ma ci sto pensando! Mi piace quando incontro qualche blogger con “segni” in comune! Scappo a leggerti! A presto. Fabiana

  • Ciao Francesca da malata di viaggi e di foto Mi sono già complimenti con te per la tua bacheca Instagram. E visto che adoro scrivere e leggere ti ho ritrovata qui e letta (quasi) tutta!
    Volevo complimentarmi anche per la scelta stilistica e il “taglio” dato al tuo blog. Seguo molti blogger italiani e stranieri e purtroppo nella stragrande maggioranza dei casi non c’è paragone. Invece il tuo è di gran lunga superiore. Complimenti, davvero!

    • Fraintesa
      Fraintesa

      Ma grazie Simona, mi hai fatto dei super complimenti 🙂 mi fai iniziare bene la giornata! Ciao e grazie di seguirmi

  • Fabrizio C.

    ciao, alcuni miei amici Cubani di Vinales a dicembre hanno iniziato attività ” casa partucular”, ancora non sono inseriti nei siti, cosa devono fare per essere nel tuo sito ?

    • Fraintesa
      Fraintesa

      Ciao Fabrizio, io non ho un sito sulle casa particular a Cuba, ho un blog di viaggi dove tra le altre esperienze ho raccontato anche il mio viaggio a Cuba e ho descritto gli alloggi dove sono stata. Credo che il tuo amico cerchi altro 🙂 ciao

  • Ciao Francesca,

    Sono Mauro e vivo in Sudafrica da oltre 5 anni.
    Se passi da Cape Town scrivimi, ho un sacco di raccomandazioni che ti potrebbero interessare e sarei felicissimo di condividerle con te.

    A presto,
    Mauro

    • Fraintesa
      Fraintesa

      Grazie Mauro! Sono sempre in pieno mal’Africa quindi chissà che non venga a trovarti presto 🙂 Ciao

  • Francesca, il tuo blog è davvero bello. Io adoro la natura in tutte le sue forme, anche a me piacerebbe tantissimo viaggiare così tanto, però per ora mi accontento di quel poco che riesco. Che bei viaggi che hai fatto, ho visto la cartina, è davvero ricca. Brava 🙂
    Sei stata al Cammino di Santiago? Il mio ragazzo ci è stato, è una bellissima esperienza, ho intenzione di andarci anche io la prossima volta che andrà.
    Seguo volentieri il tuo blog, se ti va passa anche da me. 🙂
    Ciao.

    • Fraintesa
      Fraintesa

      Ciao Federica, grazie di essere passata di qui! Non ho mai fatto il cammino di Santiago ma ne ho sempre sentito parlare molto bene. Sono sicura che anche per te sarà un’esperienza molto positiva! Un saluto

  • ciao Francesca,
    la tua faccia non mi è poi così sconosciuta dai tempi del Tassoni (a spanne dovremmo essere coetanei o giù di lì)
    Sto trasmettendo assieme a mia moglie la passione per i viaggi “di un certo tipo” ai nostri bimbi piccoli (il camper, la tenda, la lunga preparazione da casa con le guide….)
    e tra le tante foto che abbiamo sulle pareti di casa, spiccano un tramonto su Ayers Rock, un Koala e l’alba ai 12 Apostoli.
    Chissà se ci incontreremo una volta. In Piazza Grande o in un altro emisfero?

    • Fraintesa
      Fraintesa

      Ciao Federico, wow complimenti per come state crescendo i vostri figli, allora! Ma dai davvero ci siamo incrociati al Tassoni? Ma pensa te 🙂 Dai spero di incontrarti di nuovo allora, magari a Uluru 😉 ciao

  • Guido

    Buongiorno Francesca, tra pochi giorni sarò a Cuba per la prima volta. Potresti solo spiegarmi come contrattare il costo del taxi? Alla loro richiesta bisogna offrire la metà o un quarto di quello che chiedono? E poi su quanto bisogna accordarsi rispetto alla richiesta iniziale? E i taxi sono tutti sprovvisti di tassametro? E se uno insiste perché lo mettano in funzione? Grazie anticipo e complimenti per il tuo blog. Spero di non incappare nei problemi che hai brillantemente esposto.
    Guido

    • Fraintesa
      Fraintesa

      Ciao Guido, intanto ti auguro buon viaggio e spero che la tua avventura sia più positiva della mia! Non so dirti con precisione come contrattare perché ogni tassista ragiona a modo suo…io comunque ti consiglio di insistere per ottenere l’avvio del tassametro, e di contrattare più che puoi e prima di partire, se non c’è modo di usare il tassametro. A volte sulle guide cartacee poi puoi trovare qualche indicazione di massima di prezzo. Spero veramente che tu riesca a non farti fregare! Poi fammi sapere come è andata 😉
      ciao

      Fra

    • Fraintesa
      Fraintesa

      Ciao Guido, in bocca al lupo per il tuo viaggio! Ogni tassista è a sé (come nel resto del mondo), quindi…armati di pazienza e ti auguro che il tuo viaggio sia più sereno del mio! ciao

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.